Auto elettrica, prodotta da Northvolt la prima cella europea per batterie agli ioni di litio

Northvolt – sviluppatore svedese di batterie – ha prodotto la prima cella per batterie agli ioni di litio per uso automobilistico. Lo comunica in una nota la società che parla di “un nuovo capitolo della storia industriale europea”, visto che questa cella “è la prima completamente disegnata, sviluppata e assemblata in una Gigafactory da una compagnia europea di batterie”.

Il settore, infatti, è guidato dall’Estremo Oriente, mentre le fabbriche già operanti in Europa si occupano di assemblare le celle per formare il pacco batteria, ma non di produrre l’elemento base.

La Gigafactory Northvolt Ett era stata annunciata nel 2017 ed è entrata in attività solo negli ultimi giorni del 2021. Vi lavorano 500 persone. Le prime consegne ai clienti sono previste entro l’anno.

Nei prossimi anni”, specifica la nota, “Northvolt Ett aumenterà la sua capacità produttiva fino a 60 GWh per anno per raggiungere la produzione (del valore di 30 miliardi di dollari) dei contratti firmati con Bmw, Scania, Volkswagen, Volvo e Polestar”.

Previous articleHitachi Energy, tecnologia “green” per la rete elettrica di Abu Dhabi
Next articleSiemens Gamesa, nuove turbine offshore in grado di fornire idrogeno eolico