Vertiv, nuova famiglia di UPS monofase con batterie agli ioni di litio

La multinazionale americana Vertiv, fornitore globale di soluzioni per le infrastrutture digitali critiche e soluzioni di continuità, ha presentato i nuovi sistemi di continuità (UPS) monofase ad alta efficienza con batterie agli ioni di litio, che vanno ad ampliare il portfolio di UPS line-interactive. Con capacità  he vanno da 1.500 a 3.000 VA nei fattori di forma convertibili tower e rack-mount – riporta un comunicato – le soluzioni Vertiv™ Edge Lithium-Ion sono disponibili in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA).

Le batterie agli ioni di litio (note anche come Li-ion o LIB) richiedono meno manutenzione e sono quindi una scelta ideale per le implementazioni ai margini della rete, dove il supporto IT è limitato. Rispetto alle batterie al piombo acido regolate da valvole (VRLA), le batterie agli ioni di litio hanno una durata fino a 3 volte superiore, il che ottimizza il Total Cost of Ownership (TCO). Inoltre – specifica il comunicato di Vertiv – sono più efficienti anche a temperature elevate, e sono più piccole, più leggere.

Con l’aumento della digitalizzazione, molte applicazioni si stanno spostando all’edge della rete e richiedono una protezione affidabile dell’alimentazione.” – ha dichiarato Karsten Winther, Vice President Sales di Vertiv EMEA –  “I sistemi UPS con batterie agli ioni di litio offrono vantaggi in termini di costi ed efficienza, e riducono la necessità di manutenzione in loco. Questo significa, di fatto, maggiore stabilità e risparmio per le implementazioni critiche Edge e maggiore libertà di scelta per i nostri clienti”.

L’UPS Vertiv Edge Lithium-Ion – conclude la nota – è ideale per siti di edge computing e per diversi settori verticali, da quello sanitario a quello bancario, dall’education al retail sino ad arrivare alla pubblica amministrazione. Viene fornito con una garanzia standard di 5 anni sull’elettronica e sulla batteria. Il sistema può essere integrato con Vertiv™ VR Rack fornendo un’infrastruttura IT standardizzata che può essere facilmente implementata in diverse sedi periferiche.

La famiglia di UPS Vertiv™ Edge Lithium-Ion è supportata dal software Vertiv™ Power Insight, disponibile per il download gratuito dal sito web di Vertiv. Vertiv Power Insight consente agli utenti di monitorare e gestire facilmente fino a 100 unità di distribuzione dell’alimentazione in rack (rPDU) e sistemi UPS, con protezione dello spegnimento per server singoli e virtuali, fornendo una maggiore visibilità e una migliore gestione di più sistemi Edge distribuiti in varie location. La nuova versione di Vertiv Power Insight fornisce il plug-in VMware vCenter per semplificare la gestione e la disponibilità dell’alimentazione.

Per saperne di più sull’utilizzo delle batterie agli ioni di litio con i sistemi UPS monofase è possibile scaricare il white paper The Advantages of Using Lithium-Ion Batteries as A Backup Power Source in Single-Phase UPS Applications for Remote and Edge Data Centres. Per ulteriori informazioni su Vertiv Edge Lithium-Ion e altri sistemi UPS di Vertiv visitare vertiv.it.

Previous articleElettricità Futura, lettera a MiTE, Gse e Antitrust su gestione moduli FV a fine vita
Next article Coordinamento FREE, quattro proposte per velocizzare gli iter di acquisizione delle FER