Bnl Gruppo e Enel X, partnership per Superbonus ed Eco-Sismabonus

BNL Gruppo BNP Paribas ed Enel X – la linea di business del Gruppo Enel dedicata a servizi e prodotti energetici avanzati – hanno avviato una partnership su Eco-Sismabonus e Superbonus.

L’accordo – riporta un comunicato di Enel – permetterà alle PMI di beneficiare di un servizio qualificato e dedicato sia sul fronte tecnico-fiscale sia su quello finanziario.

BNL è la prima banca a sviluppare questa sinergia con Enel X e, forte della propria consolidata esperienza nelle diverse forme di business sostenibile, punterà ad accompagnare i clienti grazie ad una struttura specializzata: il Green Desk.

Ciò garantirà non solo servizi di consulenza e supporto nelle diverse fasi di avvio e sviluppo dell’iter, ma anche la possibilità di acquisire i crediti fiscali previsti da Eco-Sismabonus e Superbonus e rispondere alle eventuali richieste di finanziamento di cui l’impresa possa aver bisogno. BNL si occuperà anche di interagire con il Fondo di Garanzia del Mediocredito Centrale per la contro garanzia del finanziamento stesso.

“Siamo molto soddisfatti di aver siglato questo accordo dedicato alle imprese che da oggi possono contare sul know-how di Enel X e sulle soluzioni finanziarie avanzate di BNL per usufruire di tutti i vantaggi legati al Superbonus e agli altri incentivi fiscali in ambito di riqualificazione edilizia.” – ha dichiarato Augusto Raggi, Responsabile Enel X Italia – “Vogliamo contribuire a rendere il patrimonio immobiliare del Paese più sicuro, efficiente e sostenibile ed è per questo che abbiamo creato ViviMeglio, la linea di business che supporta i clienti, condomini e imprese, in tutti i passaggi necessari ad effettuare la riqualificazione energetica, messa in sicurezza e ammodernamento degli edifici sui quali interveniamo”.

L’accordo con un partner specializzato come Enel X – ha affermato Marco Tarantola, Vice Direttore Generale di BNL e Responsabile della Divisione Commercial Banking e Reti Agenti – rappresenta l’ulteriore sviluppo della nostra strategia di open banking con la quale stiamo consolidando, insieme alle migliori aziende di diverse industry, il nostro ruolo di “bank as a platform”, dove il cliente può trovare la risposta a bisogni non solo finanziari per la sua quotidianità e per i propri progetti di vita. Tutto ciò lo facciamo con impegno ed attenzione ai temi della sostenibilità – sociale, ambientale ed economica – per dare il nostro contributo come Banca e come Gruppo ad un futuro migliore, attento al benessere e alla salute delle persone”.

Previous articleTrendcolor sceglie i moduli FV di Centrica Business Solutions
Next articleRiqualificazione energetica edificio, no dell’Agenzia delle Entrate al Superbonus