BayWa r.e., parchi solari nel sud della Spagna per alimentare le attività di VELUX

BayWa r.e. realizzerà due nuovi parchi solari nel sud della Spagna, uno vicino a Siviglia e l’altro vicino a Granada (nel comune di Alhendín).  I due parchi solari saranno collegati alla rete tra il 2023 e il 2024 e permetteranno di generare 167 GWh di elettricità rinnovabile all’anno, equivalente al consumo di elettricità di circa 45.000 abitazioni europee.

L’80% dell’elettricità generata dagli impianti permetterà di alimentare le attività di VELUX – multinazionale danese specializzata nella produzione di finestre e lucernari – con una riduzione dell’impronta di carbonio di circa 40.000 tonnellate di CO2 equivalenti, mentre la quota restante sarà aggiunta alla rete.

Il 10% del parco solare di Alhendín sarà costituito dall’innovativa tecnologia Agri-PV, che combina produzione alimentare e generazione di energia mediante l’installazione di file di pannelli più alte e più distanziate per consentire la crescita delle colture e il passaggio dei moderni macchinari agricoli.

I moduli fotovoltaici saranno, inoltre, utilizzati per raccogliere l’acqua piovana da utilizzare successivamente per l’agricoltura, facilitando la gestione dei continui rischi derivanti dal cambiamento climatico e dalla siccità.

 

 

Previous articleSolis, nuova generazione di inverter per lo storage
Next articleAnche il fotovoltaico nella riqualificazione dell’Università Bicocca di Milano