zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeSolareDubai, al via la sesta fase del parco solare più grande al...
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Dubai, al via la sesta fase del parco solare più grande al mondo

L’Autorità per l’energia elettrica e l’acqua di Dubai (Dewa) e la società di energie rinnovabili Masdar di Abu Dhabi hanno raggiunto un accordo finanziario relativo alla sesta fase del Mohammed bin Rashid Al Maktoum Solar Park, per un valore di 1,4 miliardi di dollari. Il progetto da 1.800 megawatt, una volta, completato, sarà il più grande parco solare al mondo a sito singolo che utilizza pannelli solari fotovoltaici.

L’accordo è una “nuova pietra miliare nella promozione dell’uso di energia pulita e rinnovabile negli Emirati Arabi”, si legge in un comunicato della società Dewa. Con un investimento totale di 50 miliardi di dollari, il parco solare avrà una capacità di 5.000 mw e ridurrà le emissioni di carbonio di 6,5 milioni di tonnellate all’anno quando sarà completamente completato nel 2030. Questa sesta fase fornirà energia pulita a circa 540.000 abitazioni e porterà a una riduzione annuale delle emissioni di carbonio di circa 2,36 milioni di tonnellate.

Il progetto è in linea con l’iniziativa strategica degli Emirati Arabi Net Zero by 2050 per fornire il 100% della capacità energetica totale dell’emirato da fonti energetiche pulite entro la metà di questo secolo.

“Il parco solare sostiene la posizione degli Emirati come hub globale leader nel settore dell’energia pulita”, ha dichiarato Saeed Al Tayer, amministratore delegato e direttore generale di Dewa. “Questo progetto sostiene anche gli obiettivi dell’Anno della sostenibilità 2024 degli Emirati Arabi per proteggere e preservare l’ambiente a beneficio delle generazioni future”, ha aggiunto.

Dubai, centro commerciale e di scambi del Medio Oriente, ha fissato l’obiettivo di generare un quarto del suo fabbisogno energetico da fonti rinnovabili entro il 2030 e il 100% entro il 2050.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati