Solis, nuova generazione di inverter per lo storage

Solis, multinazionale attiva nella produzione di soluzioni per impianti fotovoltaici, ha presentato la sesta generazione di inverter per lo storage.

Gli inverter Solis S6 – riporta una nota – sono ibridi trifase e integrano fino a 4 Mppt. L’input di corrente a 16 ampere assicura compatibilità con moduli solari ad alto voltaggio. Altre caratteristiche degli inverter di questa serie sono il semplice funzionamento e la compatibilità con la maggior parte delle batterie in commercio. Queste peculiarità li rendono applicabili in diversi contesti.

Il modello Solis S6 5-10 kW ad alto voltaggio raggiunge fino a 50 ampere di corrente di carica e scarica. Quando il voltaggio della batteria è pari a 300 V, la potenza media di carica e scarica nel mercato è di circa 6 kW mentre la soluzione proposta da Solis raggiunge i 10 kW. La batteria può pertanto caricarsi in tempi ridotti.

Il modello Solis S6 3-6 kW a basso voltaggio fornisce una corrente di carica e scarica a 125 ampere. Questo riduce ulteriormente il rischio di dover attingere dalla rete per l’approvvigionamento energetico.

Previous articleEconomia circolare indispensabile per 7 visitatori di Ecomondo su 10
Next articleBayWa r.e., parchi solari nel sud della Spagna per alimentare le attività di VELUX