Welfare: da Enel X arriva servizio di telemedicina aziendale

Arriva da Enel X in collaborazione con il Policlinico Gemelli di Roma un servizio di telemedicina per le aziende. Il sistema di welfare, lo Smart Axistance e-Well segue un percorso di wellness personalizzato e digitalizzato per un intero anno ed arriva, spiega Enel X “in questo periodo storico dove l’attenzione alla salute ha assunto un ruolo principe, con la prevenzione che sta diventando sempre più importante”.

Dopo il check-up iniziale – spiega un comunicato – viene infatti prestabilito un piano che può essere ricalibrato in base ai risultati raggiunti e agli elementi che emergono durante le successive televisite con il medico personale.

Una soluzione – come sottolinea la business line del Gruppo Enel – che è diventata più importante in un periodo dove da un lato la telemedicina è diventata spesso obbligata e, dall’altro, dove è cambiato il mondo del lavoro, diventato sempre più flessibile. “Tutti i nostri ragionamenti sono partiti dalla consapevolezza che il welfare aziendale stava radicalmente cambiando. E e-Well va proprio incontro a questa esigenza, rivoluzionando il check-up classico che è all’interno del tradizionale welfare aziendale. Al check-up, infatti, abbiamo aggiunto una governance clinica di 12 mesi per migliorare il proprio livello di benessere” ha dichiarato Marco Gazzino, head of innovability di Enel X.

La sintonia tra due mondi così differenti, come Enel X e il Gemelli, si è vista perfettamente durante l’emergenza degli ultimi due anni. Da questa esperienza è nata la collaborazione che ha portato allo Smart Axistance e-Well, che ancora una volta enfatizza come il rapporto tra salute e tecnologia digitale sia sempre più importante per seguire i pazienti in ogni momento della vita” ha dichiarato Marco Elefanti, direttore generale della Fondazione Policlinico Gemelli.

Previous articleEOLICA MEDITERRANEAN 2022: torna a ottobre l’evento dedicato all’energia eolica
Next articleEDP Renewables, primo parco eolico in Grecia da 45MW