Vestas, al via i test su nave alimentata a idrogeno

La danese Vestas, per ridurre la CO2 delle proprie attività e diventare “carbon neutral” entro il 2030, ha annunciato l’avvio dei test su una nave per il trasferimento dell’equipaggio alimentata a idrogeno. Si tratta di imbarcazioni utilizzate per trasportare tecnici e altro personale dalla terraferma agli impianti eolici offshore, dotati di apparecchiature specifiche per agevolare il lavoro e soprattutto l’approdo alle turbine posizionate in acqua.

L’esperimento danese prevede l’uso di un sistema ibrido costituito da idrogeno e da gasolio per la navigazione come impianto propulsivo. Le prestazioni verranno testate all’interno di un programma pilota presso la Northern Wind Farm, una infrastruttura eolica situata a 23 chilometri dalla costa belga, quasi al confine coi Paesi Bassi.

Le prove, il cui inizio è previsto in questi giorni, si protrarranno fino alla fine del 2022. Nel corso degli esperimenti verranno osservate le capacità del sistema per condurre l’idrogeno verso una sostenibilità operativa a regime. Inoltre, si potranno raccogliere informazioni su vantaggi e svantaggi delle navi di servizio a idrogeno nelle fasi di lavoro quotidiane.

Previous articleMattia Silvestri nominato responsabile vendite di Autel per il Sud Europa
Next articleCool roof e FV, il binomio di Derbigum che genera un ritorno virtuoso