TÜV NORD, droni per ispezionare le torri eoliche

TÜV NORD – specializzata nei servizi nel settore della certificazione, testing, ispezione e formazione – si avvarrà di droni per effettuare ispezioni alle torri eoliche e rilevarne lo stato di conservazione.

In particolare il monitoraggio riguarderà la parte in cemento e acciaio che sostiene le turbine. Il pilone, infatti, potrebbe avere crepe causate dal deterioramento e dall’invecchiamento che, con il passare del tempo, potrebbero causare danni maggiori alla struttura. I droni sarebbero in grado di rilevarli con maggior accuratezza, permettendo la pianificazione di opportune attività di manutenzione.

Il progetto della TÜV NORD prevede che i droni fotografino l’intera struttura delle torri eoliche. Le immagini saranno poi analizzate con attenzione dai tecnici in modo da evidenziare eventuali criticità. Il fattore tempo è fondamentale, sia per evitare di andare oltre il periodo di garanzia che copre le strutture, sia per evitare il peggioramento di situazioni inizialmente facili da gestire.

Grazie all’impiego dei droni si potrà eliminare l’ispezione fisica da parte del personale esperto sulle torri eoliche. Si tratta quindi di un’attività molto più sicura e semplice da realizzare. Sarà anche possibile pianificare ispezioni periodiche, riducendo tempi e costi per la loro realizzazione.

 

Previous articleEconomia circolare: AcegasApsAmga ottiene la certificazione da Bureau Veritas
Next articlePNRR, via libera al finanziamento di 22 progetti dedicati alle rinnovabili