Terna, annunciato riassetto della controllata Brugg Cables

Terna stringe sul riassetto della controllata Brugg Cables, uno dei principali operatori europei nel settore dei cavi terrestri, attivo nella progettazione, sviluppo, realizzazione, installazione e manutenzione di soluzioni elettriche di ogni tensione (anche attraverso specifica expertise per ciò che concerne gli accessori per i cavi).

L’operazione porterà alla nascita una holding, controllata al 100% da Terna, e di due società operative: la prima dedicata ai fabbisogni interni del gruppo guidato da Stefano Donnarumma, anche questa sotto il controllo di Terna, e l’altra concentrata sullo sviluppo di nuove soluzioni per il mercato.

Ricordiamo che l’annuncio dell’acquisizione della società svizzera da parte di Terna, nel dicembre del 2019, venne salutato come un “colpo” di grande valore per il Gestore della rete di trasmissione italiana. Questo per essersi assicurata una expertise solida non solo per la realizzazione delle linee future, ma soprattutto per la gestione e manutenzione degli asset esistenti, poiché le competenze di Brugg Cables sono considerate cruciali per garantire il corretto funzionamento della rete nazionale.