Sofidel, accordo con RWE per acquisto energia elettrica da impianto eolico in Sicilia

Sofidel, gruppo tra i leader per la produzione di carta ad uso igienico e domestico, e RWE, società operativa a livello mondiale nel campo dell’energia rinnovabile, hanno sottoscritto una partnership di lungo periodo per la fornitura di energia elettrica green prodotta presso il nuovo parco eolico onshore RWE Alcamo II in Sicilia (nel comune di Alcamo, per la precisione).

Nell’ambito di un contratto di fornitura di lungo termine (Power Purchase Agreement), l’energia prodotta da questo impianto verrà conferita al Gruppo Sofidel come unico acquirente corporate. L’accordo ha consentito a RWE di realizzare il nuovo sito senza dover ricorrere a sussidi statali e assicurandone la sostenibilità finanziaria, grazie alla contrattualizzazione di 26 gigawatt ora all’anno. L’accordo ha efficacia dall’inizio di aprile 2021 e resterà in vigore fino al termine del 2030.

Il nuovo parco eolico è costituito da quattro turbine Goldwind (GW 136-3.4.MW), per una capacità totale di 13,6 megawatt (MW). L’energia verde di Alcamo II contribuirà al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità del Gruppo Sofidel, e in particolare l’obiettivo di ridurre del – 40% le emissioni per tonnellata di carta entro il 2030.

Previous articleFIMER, i nuovi inverter PVS ottimizzano le performance dei moduli bifacciali
Next articleIl portafoglio eolico di Glennmont nel mirino dei big italiani dell’energia