Nasce in California il progetto per produrre energia solare dallo spazio

Il California Institute of Technology (Caltech) ha annunciato di aver ricevuto ben 100 milioni di dollari di finanziamento per il suo progetto intitolato Space-based Solar Power Project (SSPP), il quale ha come obiettivo quello di creare un flusso continuo di produzione di energia elettrica da poi spedire verso la Terra. Lo riporta space.com, il sito specializzato in “vicende spaziali”, specificando che il progetto sarebbe completamente indipendente dalla rotazione del pianeta e dalle condizioni meteo.

Il progetto ha sviluppato prototipi dimostrativi della tecnologia con sistemi wireless che convertono la luce del sole in energia a microonde a radiofrequenza.

In tema, ricorda il sito, c’è già un precedente legato al FV, quando – anni fa – il Pentagono sperimentò  un pannello denominato PRAM, capace di produrre (ancora) solo 10 watt.

Oggi, stando alle dichiarazione del Caltech, il primo prototipo del progetto SSPP che verrà lanciato nel 2023 avrà delle dimensioni ridotte, 60cmx60cm per lato: si punta infatti non alle dimensioni bensì al testare la tecnologia messa in campo per la trasmissione, dopodiché – riporta space.com – l’idea sarebbe quella di un sistema modulare composto da moltissime unità che andrebbero dunque ad incrementare la produzione energetica. Questo grazie anche al fatto che nello spazio la luce solare non è intermittente come sulla Terra, limite che da sempre frena il fotovoltaico sul pianeta.

 

 

Previous articleEnertronica, contratto in America Latina per impianto di accumulo
Next articleTesla, riciclo delle batterie per recuperare sino al 92% delle materie prime