Milano, progetto Atm per 60 pensiline a impatto zero

Atm – Azienda Trasporti Milanesi ha annunciato il progetto che prevede nuove pensiline a impatto zero alimentate completamente a energia solare in diverse zone della città.

Autonome dal punto di vista energetico, le eco-pensiline sono illuminate a led grazie all’energia fornita da un sottile pannello fotovoltaico (1 mq di area e 2 mm di spessore), installato sul tetto. Tutte sono inoltre dotate di due display a cristalli liquidi che informano in tempo reale i passeggeri sull’arrivo dei mezzi e sulle notizie che riguardano la mobilità cittadina servita da Atm.

L’iniziativa – riporta un comunicato – rientra nel percorso di sostenibilità energetica che da diversi anni Atm ha intrapreso con l’installazione di impianti fotovoltaici nei propri depositi. Ad oggi sul tetto della rimessa tranviaria di Precotto è attivo un impianto da 1252 kW, mentre nel deposito metro di San Donato sono presenti tre impianti con una potenza complessiva di 417 kW.

La prima pensilina green è già stata installata in questi giorni in via Bagarotti angolo via Gozzoli, alla fermata dei bus delle linee 63 e 76, nel quartiere Valsesia. Nei prossimi mesi, saranno in tutto 60 quelle attivate in diverse zone della città, da Bruzzano a Baggio, da Forlanini al Gallaratese, in modo da rendere sempre più efficiente e confortevole il servizio di trasporto.

Previous articlePrysmian Group investe 450 mln per accelerare la decarbonizzazione
Next articleStudio Legambiente, dalle comunità energetiche 17 GW di rinnovabili in 10 anni