Enel X, arriva ‘metrica’ per misurare le città sostenibili

La metrica come strumento per “stimolare i comuni nell’attivare un percorso virtuoso” verso la sostenibilità, è tra gli elementi al centro della strategia di Enel X per promuovere le città del futuro. A spiegarlo all’ANSA è Nicola Tagliafierro, capo Sostenibilità di Enel X, a margine dell’evento “On the road to Sustainable City” al Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai.

Enel X – sostiene Tagliafierro – “sta mettendo insieme tutta una serie di servizi innovativi, come ricaricare l’auto elettrica, installare i pannelli solari, i servizi innovativi per le aziende come ad esempio il demand response oppure gli e-bus. Il punto è rendere disponibile ed accessibile queste soluzioni alle pubbliche amministrazioni, e qui emerge il concetto della metrica, con ad esempio il Circular City Index, oppure il Sustainability Report.”

Con la metrica nasce la consapevolezza da parte delle città e delle pubbliche amministrazioni per una maggiore sostenibilità. “Sulla piattaforma YoUrban di Enel X messa a disposizione delle pubbliche amministrazioni, ogni comune può accedere e può vedere il proprio livello di circular economy misurato all’interno delle dimensioni di rifiuti, emissioni, mobilità e digitalizzazione, e può comparare il proprio livello rispetto a quello degli altri comuni. E così, scoprire una road map di miglioramento che può mettere in piedi per andare a compensare quelli che sono i gap”, ha sottolineato il manager.

E per la sostenibilità urbana, “l’efficienza energetica è importante, perché non c’è niente di più sostenibile di un kilowattora risparmiato”, ha detto Tagliafierro. “A volte si parla tanto di produrre energia rinnovabile, ma se addirittura si riesce a evitare l’uso è effettivamente il miglior modo per essere sostenibili. Su questo aspetto, è interessante il ruolo non solo della circular economy, ma anche della digitalizzazione. Il grande investimento di Enel X sulla sostenibilità è proprio sul concetto di piattaforma che rendendo le infrastrutture tra loro connesse, si realizza quella vision di città del futuro“.

Previous articleGruppo Enel, 210 mld entro il 2030 per la decarbonizzazione
Next articleGreenIT acquisisce da Fortore Energia progetti eolici per 110 MW