Kyoto Club, workshop su emissioni di carbonio a ZeroEmission Mediterranean 2022 

Il 13 ottobre, all’interno di ZeroEmission Mediterranean 2022 ed Eolica Mediterranean – le grandi manifestazioni internazionali dedicate alle energie rinnovabili, l’elettrificazione dei consumi, la decarbonizzazione dell’energia e la sostenibilità ambientale – si terrà il Workshop a cura di Kyoto Club Quali emissioni di carbonio incorporate in Italia? (Fiera di Roma, ROOM D – Marco Pigni – 14.30 – 17:00)

Le emissioni di carbonio incorporate (Embodied Carbon Emissions) contribuiscono al 10-20% dell’impronta di carbonio totale degli edifici in UE. Il settore delle costruzioni rappresenta oggi la principale fonte di consumo energetico, pari al 40% di tutta l’energia consumata. I tre quarti di questa energia, infatti, provengono dall’uso diretto di combustibili fossili, causando il 36% delle emissioni di gas serra dell’intero comparto. Alle emissioni di carbonio, con un focus specifico al comparto edile italiano, Kyoto Club organizza il convegno nell’ambito del progetto Emissioni di carbonio incorporate nel settore delle costruzioni (Lower Embodied Carbon Emissions).

Programma Workshop

Ore 14:30 Introduce e modera: Roberto Calabresi, Kyoto Club

Ore 14:40 Saluti
Sabrina Alfonsi, Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti, Comune di
Roma

Ore 14:50 – 15:30 Quali emissioni di carbonio dal settore edile italiano?
Marco Caffi, Direttore, Green Building Council Italia
Roberto Scacchi, Direttore, Legambiente Lazio
Domande/Risposte/Interventi dei Partecipanti

Ore 15:30 – 16:45 Emissioni di carbonio incorporate. Buone pratiche italiane
Ne discutono:
Tiziana Monterisi, Ricehouse
Barbara Melis, Planet Idea
Simone Sonaglia, Diasen
Domande/Risposte/Interventi dei Partecipanti

Ore 16:45 Conclusioni
Francesco Ferrante, Vicepresidente, Kyoto Club

 

Previous articleEnergia geotermica come risorsa, gli esperti si confrontano a ZeroEmission Mediterranean 2022
Next articleEnergia: Ges con De Nora per accelerare la batteria a idrogeno