In Alto Adige si amplia flotta di auto a idrogeno con dieci Hyundai Nexo

Hyundai continua a scommettere sulla tecnologia a idrogeno. La filiale italiana della casa sudcoreana ha consegnato alla Giunta provinciale di Bolzano dieci esemplari della Nexo a celle a combustibile.

Le Hyundai Nexo vanno a sommarsi alla già esistente flotta di auto a idrogeno della società già circolanti in Alto Adige; parco-macchine che include la prima Nexo “italiana”, consegnata ad Autostrada del Brennero nel 2019, e le 12 unità di SUV Hyundai ix35 Fuel Cell, sulle strade della regione già dal 2014.

A consegnare le vetture a SASA – azienda di trasporto pubblico delle città di Bolzano, Merano e Laives – è stato lo stesso Andrea Crespi, Direttore Generale di Hyundai Italia.

A sua volta, la SASA distribuirà le Hyundai Nexo a varie realtà del territorio attraverso formule di noleggio a lungo termine. Con vantaggi anche economici: un pieno costa sui 60 euro, visto che il prezzo di un kg di idrogeno è di 11,29 euro più Iva. Questi dieci esemplari fanno seguito alla prima Nexo consegnata ad Autostrada del Brennero nel 2019, e alle dodici unità di Hyundai ix35 Fuel Cell sulle strade della regione già dal 2014.

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here