Firetrace, un tubo è la soluzione che previene gli incendi nelle turbine eoliche

La statunitense Firetrace, specializzata in sistemi automatici di estinzione incendi, ha lanciato la nuova soluzione XD Tubing: un tubo flessibile per il rilevamento di incendi con una maggiore durata chimica, per mitigare il rischio di incendi e perdite totali nelle turbine eoliche offshore e near shore.

XD Tubing è studiata per affrontare gli incendi rilevando sia il calore, sia la fiamma, e resiste alla corrosione, allo scorrimento e all’esposizione all’ozono, che sono problematiche tipiche degli ambienti delle turbine eoliche.

Con una stima di 205 GW di nuova capacità eolica offshore da aggiungere a livello globale entro il 2030 – secondo le previsioni del Global Wind Energy Council – la domanda di tecnologie che garantiscano la stabilità operativa e diano priorità alla salute e alla sicurezza sta crescendo contemporaneamente. Inoltre, l’aumento della voglia di produzione di elettricità pulita da parte dei governi e degli investitori di tutto il mondo si scontra con le sfide della fattibilità economica, della costruzione e del sostegno pubblico. Per questo motivo, il rischio di incendio delle turbine eoliche, che ha il potenziale di avere un impatto su tutti questi fattori, è bene tenuto a mente nelle iniziative di sicurezza di molti sviluppatori eolici.

Angela Krcmar, Global Sales Manager, Wind, Firetrace, ha commentato: “Questo prodotto è stato progettato per garantire che le turbine near-shore e offshore possano avere la soluzione antincendio più robusta e conveniente disponibile nelle turbine eoliche di tutto il mondo. Dopo un lungo periodo di test, siamo felici di annunciare il lancio di XD Detection Tubing, in modo da poter continuare il nostro lavoro con i leader mondiali OEM/sviluppatori dedicati alla lotta contro il cambiamento climatico e a garantire la sicurezza del loro personale e dell’industria.

La soluzione è stata lanciato in seguito a una serie di test accelerati di esposizione ambientale che simulano le condizioni di servizio sul campo della tubazione polimerica di rilevamento incendi per la corrosione, la resistenza allo scorrimento e l’esposizione all’ozono. Il tubo XD si è comportato in modo ideale nei test di corrosione galvanica in acqua salata e zinco, nonché nell’elevata esposizione all’ozono presente negli ambienti oceanici.

 

Previous articleCoop Lombardia, partnership con Enel X per le colonnine di ricarica
Next articleOperativo in Scozia il parco eolico acquisito da Amazon