ESI si aggiudica gara per impianto FV in Mozambico

ESI, società Italiana che opera nel settore delle energie rinnovabili, comunica di essersi aggiudicata un tender internazionale per la progettazione e la realizzazione di un impianto fotovoltaico off-grid in Mozambico (Africa), del valore di 529.000 Euro.

L’aggiudicazione della gara commissionata da una delle più attive ONG Italiane – riporta un comunicato – segue di pochi giorni la firma di un altro contratto in Burundi del valore di 256.000 euro, a conferma della dinamicità dell’azienda e dell’impegno a continuare il percorso di crescita nel mercato delle energie rinnovabili.

Siamo molto lieti di aver sottoscritto questo nuovo accordo con una autorevole ONG internazionale per un progetto così importante per la comunità locale che contribuirà a favorire lo sviluppo economico e commerciale di Balama nella provincia di Cabo Delgado. L’elettrificazione consentirà di apportare benessere e migliorare la qualità della vita delle persone e delle loro attività lavorative”, ha dichiarato Riccardo Di Pietrogiacomo, fondatore e Presidente di ESI.

L’impianto, caratterizzato da una potenza nominale di 115 KWp e una capacità di storage di 300 KWh, sarà realizzato a Balama District, nella provincia di Cabo Delgado e potrà garantire 560 connessioni elettriche, in case private ed esercizi commerciali, con 7,0 Km di rete in Bassa tensione. La costruzione dell’impianto avrà una durata di 7 mesi.

Previous articleMecVel presenta HP5, il nuovo attuatore lineare elettrico per il FV
Next articleI sistemi di monitoraggio di Higeco per un portafoglio di impianti FV da 120 MW