Askoll EVA, primo bimestre al top per e-bike ed e-scooter immatricolati

Secondo dati ufficiali del Ministero dei Trasporti, Askoll EVA – azienda leader nel mercato della mobilità sostenibile che sviluppa, produce e commercializza e-bike ed e-scooter  – si conferma leader del mercato elettrico in Italia con il maggior numero di veicoli immatricolati nel primo bimestre di quest’anno. Il numeri da Askoll EVA nei primi due mesi del 2020 ammontano a 548 unità, con un incremento del 159% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Il buon andamento dell’immatricolato per Askoll EVA è dimostrato anche nella categoria ciclomotori che si conferma sul podio con Askoll ES1, il ciclomotore più venduto dall’azienda vicentina e secondo assoluto nella categoria dei “cinquantini” (considerando sia gli scooter tradizionali, sia quelli elettrici) con 383 unità.

Nella nota diffusa, l’amministratore delegato Gian Franco Nanni ha affermato: “Siamo indubbiamente soddisfatti dell’andamento nei primi 2 mesi del 2020 che conferma la qualità dei nostri prodotti e la strategia commerciale e di marketing adottata. Per la crescita di tutto il comparto ha contribuito sicuramente la conferma degli incentivi statali, ma il fatto che i modelli Askoll EVA si siano dimostrati i più venduti, ci rende orgogliosi per essere riusciti a realizzare prodotti di livello, made in Italy“.

Previous articleSTMicroelectronics rileva maggioranza di Exagan
Next articleGiappone, partito il primo sottomarino alimentato da batterie agli ioni di litio