Zoetis, la sede di Catania ospita parco fotovoltaico

Nel cuore della zona industriale di Catania la Zoetis, multinazionale americana nel settore della farmaceutica veterinaria, continua ad investire nella struttura produttiva e nell’ambito della sostenibilità ambientale. Il 27 luglio, nella sede etnea della Zoetis sono stati infatti inaugurati l’impianto di trigenerazione ed il parco fotovoltaico, entrambi installati nel sito produttivo.

L’installazione – riporta una nota – fa parte di un progetto più ampio che prevede un nuovo importante investimento, volto a potenziare la capacità produttiva con il la nuova produzione di “Doramectina” che renderà il sito di Catania Zoetis ancora più competitivo a livello internazionale.

“Zoetis – si legge nella nota – unisce allo sviluppo delle tecnologie produttive l’attenzione all’ambiente. Ed in quest’ottica, durante l’evento del 27 luglio vi sarà un dibattito di presentazione del nuovo impianto di trigenerazione e fotovoltaico e di riflessione sul ruolo della Zoetis nel territorio etneo. Una riflessione con una valenza sul piano economico ed etico-sociale. L’impianto di trigenerazione permetterà allo stabilimento catanese di produrre in maniera autonoma la propria energia, ed in totale rispetto dei principi dell’ecosostenibilità. Con l’impianto di trigenerazione, il sito sarà, dunque, in grado di autoprodurre contemporaneamente energia elettrica, termica e frigorifera a fronte del consumo di una singola risorsa, il gas naturale“, .

L’impianto fotovoltaico, di circa 1 MWp, è costituito da 2.500 pannelli e sarà capace di produrre circa 1.600 MWh/anno di energia rinnovabile. Le due installazioni permetteranno di coprire una quota importante del fabbisogno energetico del sito e di ridurne le emissioni grazie ad un risparmio annuo di circa 1.800 ton di CO₂.

 

Previous articleTerna, a giugno consumi di energia elettrica in crescita del 2,7%
Next articleDalla Finlandia la prima batteria a sabbia: low cost e di lunga durata