Home Fotovoltaico Viessmann presenta il modulo FV Vitovolt con ventilazione meccanica controllata

Viessmann presenta il modulo FV Vitovolt con ventilazione meccanica controllata

Come riportato da specifica comunicazione, Viessmann – produttore internazionale di sistemi di riscaldamento con sede a Allendorf, Germania – lancia tre innovativi prodotti: il pannello FV Vitovolt 300 M-WA, il sistema di ventilazione meccanica Energyvent 150-D e la pompa di calore Vitocal 100-A. Prodotti che vanno ad arricchire tre differenti categorie dell’ offerta della società nel settore del fotovoltaico, della ventilazione meccanica controllata e della climatizzazione.

Ecco la loro descrizione nel dettaglio:

  • Pannello FV Vitovolt 300 M-WA

Shingle interconnection” – riporta il comunicato – è una tecnologia costruttiva rivoluzionaria alla base del nuovo pannello fotovoltaico Vitovolt 300 M-WA; soluzione che consente al prodotto di raggiungere potenze superiori anche del 25% rispetto ai moduli tradizionali.

Shingle interconnection” consente di ridurre sensibilmente lo spazio inattivo tra le celle, arrivando a raggiungere potenze di 350 Wp. Mentre nei moduli “classici” le celle vengono saldate utilizzando i tradizionali busbar, nei nuovi Vitovolt 300 M-WA le celle vengono leggermente sovrapposte una sull’altra, creando nella parte inferiore il punto di saldatura necessario al passaggio della corrente ed evitando così che alcune parti vengano oscurate dai busbar.

Realizzato interamente da Viessmann, Vitovolt 300 M-WA garantisce una resa migliore sia in caso di ombreggiamento sia di temperature elevate, oltre a offrire notevoli vantaggi legati alla riduzione dello spazio e dei costi di installazione.

  • Sistema di ventilazione meccanica Energyvent 150-D

Energyvent 150-D è un sistema di ventilazione meccanica controllata a parete in grado di garantire il ricambio automatico dell’aria in modo semplice, silenzioso ed efficiente, grazie alla presenza di un doppio filtro combinato che permette di eliminare pollini e polveri dall’aria esterna.

Grazie all’impiego di ventilatori ad alta efficienza e allo scambiatore entalpico per il recupero fino al 91% del calore, il nuovo sistema di VMC consente di ottenere il ricambio dell’aria viziata, evitando l’accumulo di umidità e inquinanti, con il massimo del risparmio energetico. I comandi, posizionati sull’unità e il telecomando in dotazione, permettono di controllare Energyvent 150-D in modo semplice e intuitivo.

Il prodotto è disponibile anche nella versione Energyvent 150-D+ capace di regolare automaticamente la velocità di ventilazione grazie al sensore umidità per evitare condense e muffa, al sensore CO₂ per migliorare l’ossigenazione degli ambienti, e al sensore VOC, per tenere sotto controllo la concentrazione di sostanze inquinanti.

  • Pompa di calore Vitocal 100-A

Vitocal 100-A è la pompa di calore monoblocco idronica per installazione esterna, in grado di garantire la massima efficienza in spazi compatti (foto in alto).

La nuova pompa di calore è ideale per la maggior parte delle applicazioni in ambito residenziale grazie all’ampia gamma di taglie disponibili – da 6 a 16 kW – e alla possibilità di realizzare impianti di maggiore potenza fino a sette unità in cascata.

Dotata di tecnologia full inverter a gas frigorifero ecologico R32, è perfetta per la climatizzazione estiva e invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria con rendimenti al vertice di categoria.

Il rivestimento superficiale “gold fin” dello scambiatore evita la corrosione e riduce i tempi di sbrinamento, favorendo il rapido deflusso della condensa e rendendo il dispositivo più affidabile ed efficiente rispetto a prodotti tradizionali.

Vitocal 100-A è disponibile anche nella versione “AF” (Anti-Freeze) per essere installata in zone climatiche rigide, grazie alla coppia di resistenze antigelo in dotazione utile a preservare lo scambiatore a piastre e a favorire il deflusso della condensa dalla vasca di raccolta inferiore, garantendo una temperatura di mandata di 60 °C fino a -8 °C di temperatura esterna.