Terna si associa al Mit Energy Initiative per accelerare la transizione energetica

Il Gruppo Terna e il Mit Energy Initiative – il dipartimento del Mit per la ricerca, l’istruzione e la divulgazione dei temi dell’energia – annunciano che l’azienda italiana, a partire dal primo luglio, sarà il primo “Transmission System Operator” ad associarsi al Mitei.

Secondo quanto riporta un comunicato, questa collaborazione rappresenta per Terna un ulteriore passo in avanti nel rafforzamento del proprio ruolo chiave di regista della transizione energetica e nel raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione fissati dal Green Deal europeo.

In base all’accordo triennale, si legge, il Gruppo Terna partecipa al ‘Future Energy Systems Center’ del Mitei, il cui obiettivo è quello di facilitare le interazioni tra docenti e ricercatori del Mit e le aziende associate, per affrontare le pressanti sfide energetiche e sviluppare soluzioni per la decarbonizzazione da introdurre nel mercato. A tal fine, il Centro sta sviluppando una serie di attività di ricerca, finanziate dai soci, finalizzate all’evoluzione del settore elettrico.

Siamo onorati di aderire al Mit Energy Initiative e portare il contributo e le competenze di Terna nel ‘Future Energy Systems Center’ del Mitei”, ha affermato Stefano Donnarumma (nella foto), Amministratore Delegato del Gruppo Terna. “L’obiettivo della collaborazione fra Terna e la comunità di ricerca del Mit è quello di coniugare l’esperienza di Terna sulla tecnologia e sullo sviluppo delle reti con le competenze ingegneristiche, economiche e normative del Mit, al fine di promuovere l’evoluzione della rete elettrica quale driver per la transizione energetica”.

Siamo grati di accogliere Terna quale nuovo associato del Future Energy Systems Center del Mitei”, ha affermato Robert C. Armstrong, Direttore del Mitei e Professore di Ingegneria Chimica al Mit. “Terna porterà in questo consorzio la sua grande esperienza e conoscenza del funzionamento del sistema di trasmissione elettrica e contribuirà ad accelerare il progresso verso la transizione energetica”.

 

Previous articleIntesa Sanpaolo, con Sace 10 miliardi a Pmi per energie rinnovabili
Next articleAuto elettrica, ACEA: serve azione drastica su colonnine di ricarica per gli obiettivi UE