zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEnergia elettricaTerna, consumi energia elettrica in calo del 2,6% ad agosto
zeroEmission Medieterranean 2024

Terna, consumi energia elettrica in calo del 2,6% ad agosto

Calano ad agosto i consumi di energia elettrica in Italia, registrando un volume complessivo di 25,9 miliardi di kWh, in diminuzione del 2,6% rispetto allo stesso mese del 2021. E’ quanto emerge dai consueti dati mensili di Terna, il gestore della rete elettrica.

Nei primi otto mesi del 2022, la richiesta di energia elettrica in Italia è in crescita del 2% rispetto al corrispondente periodo del 2021 (+1% il valore rettificato).

Agosto – precisa Terna – ha avuto lo stesso numero di giorni lavorativi (22) e una temperatura media mensile superiore di circa 0,6°C rispetto ad agosto del 2021. Il dato destagionalizzato e corretto dall’effetto della temperatura risulta in calo tendenziale del 3,6%. A livello territoriale, la variazione tendenziale di agosto è risultata ovunque negativa: -0,8% al Nord, -3,6% al Centro e -5,2% al Sud e nelle isole. Sempre il dato destagionalizzato e corretto dagli effetti di calendario e temperatura, risulta in flessione in termini congiunturali dell’1,6%.

La domanda di energia elettrica italiana è stata soddisfatta per l’89,3% con la produzione nazionale e per la quota restante (10,7%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero. La produzione nazionale netta è risultata pari a 23,4 miliardi di kWh (+1,1%). Le rinnovabili hanno coperto il 34,5% della domanda elettrica nazionale: in crescita le produzioni da fonte termica (+17%) e fotovoltaica (+7,4%); in flessione le produzioni da fonte idrica (-42,2%), eolica (-15,3%) e geotermica (-1,5%). Per quanto riguarda, infine, il saldo import-export, la variazione è pari a -25,2%, con una diminuzione dell’import (-21,1%) e una crescita dell’export (+34,9%).

L’indice IMCEI elaborato da Terna, che prende in esame i consumi industriali delle imprese cosiddette ‘energivore’, registra una flessione del 15,2% rispetto ad agosto del 2021. Positiva la variazione solamente del comparto della chimica.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati