Sony, la prima auto elettrica disponibile dal 2026

La joint venture tra Sony e Honda ha dato vita ad AFEELA, nuovo prototipo di veicolo elettrico presentato al CES tenutosi a Las Vegas nei giorni scorsi. La prima auto elettrica destinata alla produzione di massa verrà venduta in Nord America a partire dal 2026.

Yasuhide Mizuno, CEO di Sony Honda Mobility, prima della presentazione al pubblico, è salito sul palco in una conferenza stampa tenutasi mercoledì 4 gennaio e ha affrontato diverse tematiche. Innanzitutto ha annunciato  a creazione del nuovo marchio AFEELA, insieme alla presentazione di un prototipo che dimostra una nuova relazione tra persone e mobilità. Questa nuova auto è pensata per realizzare il massimo della sicurezza e della protezione, il prototipo è infatti dotato di un totale di 45 telecamere e sensori all’interno e all’esterno.

Il CEO ha poi dichiarato che “Sony Honda Mobility si impegnerà per diventare una Mobility Tech Company che perseguirà l’innovazione nella mobilità, combinando tecnologia e passione di ultima generazione, uniti alle persone che apriranno la strada al futuro con la loro creatività“.

Il design del prototipo svelato a Las Vegas è quello di una berlina, che si presenta con una barra luminosa sul frontale, una griglia chiusa e un tetto nero lucido. Secondo gli esperti, la nuova auto di Sony assomiglierebbe parecchio alla berlina elettrica Lucid Air e alla Porsche 911.

Previous articleComal, firmato contratto per impianto FV da 53 milioni nel Viterbese
Next articleBryo, energia rinnovabile attraverso impianti fotovoltaici galleggianti