Skoda sostiene il progetto di un parco eolico in Finlandia

Skoda punta a rendere elettrico il 50-70% di tutti i suoi veicoli venduti in Europa entro il 2030, a seconda dell’andamento del mercato. Per garantire che questi veicoli possano essere alimentati da elettricità verde, la casa automobilistica ceca è impegnata nell’espansione delle energie rinnovabili. É di questi giorni  la notizia che Skoda è attivamente coinvolta nella costruzione di un nuovo parco eolico in Finlandia, che sarà gestito da una società energetica della Norvegia.

Nello specifico, sono state installate 38 turbine eoliche del produttore Vestas in tre diverse località. Ognuna può contare su una potenza nominale di 4,2 MW. In una nota Skoda fa sapere che nel sito di Välikangas 24 turbine eoliche generano un totale di 100,8 MW, mentre le sette turbine di Pithipudas e Sievi producono 29,4 MW per sito. Dunque, complessivamente il parco eolico dispone di una capacità di 159,6 MW.

Ciò significa che ogni anno è possibile generare fino a 570 GWh. Si tratta di una quantità di energia che potrebbe arrivare ad alimentare circa 150 mila famiglie. Ricordiamo inoltre che Skoda si è posta l’obiettivo di fare in modo che a partire dal 2030 gli stabilimenti boemi e indiani siano privi di emissioni nella produzione dei veicoli.

 

Previous articleFerrari, nuova linea produttiva dedicata esclusivamente all’elettrico
Next articleGiornata Mondiale del Vento: Italia, nel 2021 solo 0,3 GW di eolico in più