Ferrari, nuova linea produttiva dedicata esclusivamente all’elettrico

Ferrari espanderà in maniera importante lo stabilimento di Maranello con l’acquisto di un grande terreno circostante e la creazione di una terza catena di montaggio, dedicata esclusivamente all’elettrico. La notizia è riportata dal portale economico Bloomberg, che parla di un “progetto di espansione ma già a buon punto“.

Il piano di Ferrari verte sull’acquisto  di un largo appezzamento di terreno nelle immediate vicinanze dello stabilimento modenese. Su questo terreno nascerà la terza linea produttiva, come detto dedicata esclusivamente alle elettriche, e un centro di ricerca sulle batterie.

La prima auto ad uscire dalla nuova linea produttiva dovrebbe essere, sempre secondo Bloomberg, la versione ibrida del SUV Purosangue. L’auto debutterà, in versione con motore a combustione interna, entro la fine del 2022, e la versione ibrida è prevista per il 2024.

La prima elettrica pura di Ferrari è attesa, invece, per il 2025. I piani dell’azienda prevedevano un lancio più lontano, ma le mutate condizioni del mercato hanno portato ad un accorciamento dei tempi, sostiene Bloomberg.

 

Previous articleFincantieri e Renovit, accordo per impianti FV in 5 siti produttivi
Next articleSkoda sostiene il progetto di un parco eolico in Finlandia