Renergetica, acquisito brevetto per la progettazione di impianti agrovoltaici

Renergetica aggiunge un tassello importante alla sua mission relativa alle fonti di energia rinnovabile. La pmi nata a Genova – riporta il sito milanofinanza.it – ha comunicato di aver acquisito un brevetto per la progettazione di impianti agrovoltaici su terreni produttivi, interamente studiato per garantire la migliore integrazione possibile tra la produzione agricola, in primis, e la produzione di energia.

Un brevetto che Renergetica vuole sviluppare sulla maggior parte dei terreni già contrattualizzati e che entro i prossimi anni condurrà allo sviluppo di impianti fotovoltaici per circa 650 mega watt peak. In questo modo, “la società – riporta milanofinanza.it – “mira a offrire un sistema energetico che non nuoce in alcun modo alle coltivazioni sottostanti, ma che anzi è in grado di proteggerle dagli agenti atmosferici dannosi e di adattarsi al contesto territoriale, alle diverse caratteristiche dei suoli, alle dimensioni delle aziende agricole e alle forme di conduzione delle stesse. Ogni intervento agrovoltaico potrà essere progettato e dimensionato tenendo realmente conto di queste variabili.”

L’acquisizione è stata finalizzata nei giorni scorsi e rappresenta un importante step negli asset di crescita di Renergetica, che fa parte della holding Exacto, una delle principali società italiane attive nel settore ambientale.

Previous articleSuperbonus 110%, le ultime decisioni della commissione Bilancio del Senato
Next articleReti di ricarica: accordo tra Enel X, Be Charge ed Eni