Renault, dalla divisione Mobilize nuove soluzioni per veicoli elettrici

Il  piano industriale di rilancio del Gruppo Renault, presentato a inizio 2021, ha visto la nascita di Mobilize, “business unit“ pensata per guidare il cambiamento nei servizi di mobilità.

Al IAA Mobility 2021 di Monaco di Baviera – conclusosi lo scorso 12 settembre – Mobilize ha presentato le nuove soluzioni per favorire la gestione delle auto elettriche, con in mente la transizione energetica auspicata nel piano industriale.

La unit, innanzitutto, ha lanciato il “Certificato Batteria”: una App consente ai proprietari dei veicoli elettrificati Renault e Dacia di ottenere un certificato della capacità energetica residua della batteria direttamente su smartphone o Internet. Questo certificato permette di aumentare il valore residuo e il prezzo di compravendita dei veicoli elettrici usati. La App è disponibile direttamente su MY Renault per gli automobilisti privati e nell’offerta Easy Connect for Fleet per le aziende. È disponibile anche su MY Dacia per Dacia Spring.

Mobilize Charge Pass è invece un servizio dedicato alla ricarica dei veicoli elettrici in viaggio. Tramite la App MY Renault, è possibile individuare la stazione di ricarica più vicina con una presa disponibile e compatibile con il proprio veicolo, vedere le tariffe e visualizzare sul display l’itinerario per raggiungerla. Una volta che il veicolo è attaccato alla presa, è possibile avviare la ricarica con il Mobilize Charge Pass, precedentemente associato a un mezzo di pagamento.

Mobilize, infine, ha annunciato il potenziamento del progetto Advanced Battery Storage: le batterie esauste delle auto elettriche avranno una seconda vita e saranno utilizzate per lo stoccaggio dell’energia.

Nel contesto della transizione energetica, Mobilize installerà 15 MWh di capacità di stoccaggio per gestire, in tempo reale, la differenza tra produzione e consumo di energia. A lungo termine, il progetto intende raggiungere una capacità di 70 MWh in Francia e Germania.

 

 

 

Previous articleItalia Solare, campagna media per smentire le fake news sul FV
Next articleFederico Favilli entra nel team commerciale di Senec