QCells, nuovi moduli monocristallini con classi di potenza fino a 360 Wp

Hanwha Q Cells – multinazionale sudcoreana specializzata in soluzioni per il solare – ha presentato anche in Europa i nuovi moduli fotovoltaici della linea Q.PEAK DUO con tecnologia di celle M4, frutto della continua ricerca e sviluppo dell’azienda.

Con questa nuova soluzione, riporta il comunicato diffuso, la società rafforza la propria volontà di confermarsi brand di riferimento nel mercato europeo. Oltre ad offrire tecnologie all’avanguardia, Hanwha Q Cells è attiva nella risoluzione dei problemi comunemente riscontrati nei moduli, come gli hot spot e la degradazione dovuta alla tensione.

Il  Q.PEAK DUO-G8 è un modulo monocristallino con classi di potenza fino a 360 Wp e un rendimento massimo del 20,4%, che garantisce rese particolarmente elevate su superfici ridotte. A tal fine, il modulo fotovoltaico della linea G8 combina l’uso di semi-celle con una tecnologia di connessione all’avanguardia e un sistema a 12 micro-busbar cilindrici. Tale insieme garantisce la riduzione delle micro-ombre che si creano al di sopra della cella fotovoltaica per permettere la riflessione dei fotoni di luce all’interno del modulo, incrementando maggiormente i valori di conversione dello stesso.

L’insieme della tecnologia della società consente quindi di migliorare notevolmente la resa energetica finale dell’impianto anche in presenza di eventuali ombreggiamenti incidenti sui moduli. Inoltre, la tecnologia Anti LID di Hanwha Q Cells impedisce la degradazione fotoindotta che può ridurre sensibilmente, se non pressoché completamente, le prestazioni dell’impianto stesso.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here