Powertis e Acea, accordo per lo sviluppo di 340 MW di nuovi impianti FV in Italia

Powertis – società spagnola appartenente a Soltec Power Holdings ed attiva nella realizzazione di progetti solari – ha annunciato l’accordo con Acea per lo sviluppo di una pipeline di impianti fotovoltaici da 340 MWp in Italia.

A seguito di questo accordo – riporta una nota –  la pipeline di Powertis nel nostro Paese alla fine della prima metà del 2022 raggiunge i 3,1 GW. Questo dato è crescita dell’86% rispetto alla prima metà del 2021. La pipeline comprende 2 GW a uno stage avanzato, 569 MW a uno stadio iniziale e 415 MW di opportunità in via di sviluppo.

«Acea è un ottimo partner in un mercato per noi strategico», ha commentato Pablo Otìn, Ceo di Powertis. «Il nostro posizionamento, la qualità dei nostri asset, il team su cui possiamo contare in Italia e le sinergie che abbiamo raggiunto grazie all’integrazione con Soltec Power Holdings ci consentono di chiudere accordi di alto livello con partner importanti».

Raúl Morales, Ceo di Soltec Power Holdings, ha dichiarato: «La nostra integrazione verticale è fondamentale per formalizzare accordi come quello firmato con Powertis. Siamo impegnati a trovare partner che aggiungano valore alle nostre attività. La diversificazione geografica della nostra pipeline ci permette cogliere diverse opportunità a livello globale nei diversi mercati e di minimizzare i rischi»

Previous articleFs, Ferraris (Ceo): da nostre fonti il 10% al fotovoltaico italiano
Next articlePlayEnergy, Enel mette al centro l’elettrificazione