E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeFotovoltaicoPlenitude, accordo con EDPR per acquisizione di tre parchi fotovoltaici negli Usa
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Plenitude, accordo con EDPR per acquisizione di tre parchi fotovoltaici negli Usa

Plenitude, attraverso la sua controllata Eni New Energy US, ha firmato un accordo con  EDP Renewables per l’acquisizione dell’80% di tre impianti fotovoltaici già operativi situati negli Stati Uniti. I parchi Cattlemen, (Texas), Timber Road (Ohio) e Blue Harvest (Ohio), hanno una capacità complessiva installata di circa 478 MW, di cui 382 MW in quota Plenitude, si sviluppano su una superficie di oltre 1.500 ettari di terreno e genereranno oltre 800 MWh annuali di energia da fonte rinnovabile.

Stefano Goberti, Amministratore Delegato di Plenitude, ha dichiarato: “Questa operazione rappresenta l’ingresso di Plenitude nel mercato energetico PJM1 in Ohio con progetti già operativi di taglie medio-grandi e consolida la presenza della Società in Texas. L’accordo permette a Plenitude di superare 1.2 GW di capacità installata negli Stati Uniti contribuendo all’obiettivo di raggiungere 7 GW nel mondo entro il 2026”.

Miguel Stilwell d’Andrade, CEO di EDP Renewables, ha dichiarato: “Siamo lieti di aver siglato questo accordo, un chiaro segno della qualità dei nostri asset e del valore aggiunto apportato dall’esperienza di EDP. Con questa operazione abbiamo realizzato oltre il 25% dell’obiettivo annunciato nel nostro programma di rotazione degli asset per il periodo 2023-26. Confermiamo il nostro impegno a realizzare il nostro piano aziendale con un solido investimento nelle energie rinnovabili e un focus sulla crescita sostenibile”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati