E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEolicoRWE, due nuovi parchi eolici in Puglia
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

RWE, due nuovi parchi eolici in Puglia

RWE Renewables, tra i principali attori nel mercato delle energie rinnovabili, ha annunciato un ambizioso progetto di espansione in Italia. Con l’obiettivo di aumentare la capacità installata da fonti rinnovabili a 65 GW a livello internazionale entro il 2030- riporta un comunicato – RWE focalizza la sua attenzione sulla finanza etica partecipativa.

In collaborazione con Ener2Crowd, una piattaforma di investimenti sostenibili autorizzata da CONSOB, RWE lancerà nel 2024 la campagna “Creiamo Energia – Insieme per la transizione energetica in Italia.” Questa iniziativa supporterà la costruzione di due nuovi parchi eolici onshore: il Parco Eolico San Severo in provincia di Foggia e il Parco Eolico Mondonuovo in provincia di Brindisi, con una capacità totale prevista di 108 MW.

Il crowdfunding per entrambi i progetti è attualmente in fase di “manifestazione d’interesse” attraverso il sito web dedicato. La raccolta effettiva inizierà l’8 febbraio 2024 per i cittadini locali e il 28 febbraio per i residenti in Puglia.

Paolo Raia, Country Chair di RWE Renewables Italia, sottolinea l’importanza di coinvolgere attivamente le comunità locali, creando valore economico, ambientale e culturale attraverso lo sviluppo territoriale. Giorgio Mottironi, CSO e co-fondatore di Ener2Crowd, sottolinea l’opportunità per gli investitori di anticipare il loro interesse e ricevere informazioni dettagliate sul progetto.

RWE ha programmato incontri diretti con le comunità locali nei comuni di San Severo e Mesagne, offrendo un’opportunità unica per condividere dettagli sui progetti e coinvolgere attivamente le persone nel processo di transizione energetica. La costruzione dei parchi eolici è in corso, con la messa in funzione prevista nel 2025, contribuendo significativamente alla capacità di generazione di energia sostenibile in Italia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati