Palermo, quaranta nuove colonnine per la ricarica delle auto elettriche

A seguito di un bando comunale, sono state annunciate le prime colonnine per la ricarica delle auto elettriche a Palermo. Diciassette le strade in cui sono attesi gli operai della società Be Charge, che si è aggiudicato l’appalto, per un totale di 40 totem, come riporta il quotidiano PalermoToday.

Inizialmente il Comune aveva individuato 430 punti di ricarica, con la possibilità per ciascuna azienda di installarne massimo 40. All’avviso scaduto nel gennaio 2021 hanno risposto soltanto Be Charge ed Enel X. Per la prima è ora arrivata l’ordinanza che dà il via ai lavori, mentre è atteso ancora l’atto che per l’inizio delle opere da parte di Enel X.

Al momento sono 25 le colonnine presenti a Palermo, secondo quanto si vede nella app Nextcharge che mostra la mappa dei punti di ricarica più vicini. A questi si aggiungeranno quelli che saranno piazzati nei prossimi giorni.

Il Servizio mobilità urbana lo scorso 16 giugno ha pubblicato l’ordinanza con le vie dove sono previsti i lavori e, di conseguenza, limitazioni temporanee della circolazione di auto, moto e pedoni. Gli scavi dovranno iniziare al massimo entro 30 giorni dalla pubblicazione dell’ordinanza.

Previous articleStellantis, maxi consegna veicoli a basse emissioni per Poste Italiane
Next articleEnergy si quota a Piazza Affari