Olanda, attivo il parco eolico in acqua dolce più grande del mondo

Dopo più di due anni di lavori, è finalmente attivo il parco eolico in acqua dolce più grande del mondo. Il Windpark Fryslân è costruito nelle acque del lago IJssel in Olanda.

Il parco eolico è stato costruito da un consorzio composto dalla società olandese Zuiderzeewind e da Siemens Gamesa.

L’impianto – riporta un comunicato – ha una potenza totale di 382,7 MW, ed è costituito da 89 turbine eoliche prodotte da Siemens Gamesa, da 4,3 MW ciascuna. Una singola turbina ha una parte subacquea – e ancorata al fondo – di 28 metri, mentre la sezione che affiora in totale è alta 180 metri, di cui 115 metri di torre e 65 metri di raggio delle pale.

La costruzione delle turbine ha interessato diversi stabilimenti in tutto il mondo. A seconda dei componenti infatti sono state coinvolte aziende in Polonia, Germania, Vietnam, Portogallo e Marocco. Le varie torri sono state disposte in modo che il parco eolico crei una forma a esagono, che secondo gli studi è quella che limita il meno possibile la vista dell’orizzonte, ma al tempo stesso consente una distanza tra le turbine di 600 metri, così che le navi possano navigare senza difficoltà.

Il parco, attivo da qualche giorno, produrrà circa 1,5 TWh all’anno, circa l’1,2% del consumo di elettricità olandese, o pari al fabbisogno di 500.000 famiglie. É previsto dunque un risparmio di 800.000 tonnellate di CO2 all’anno.

IJssel è il più grande lago dei Paesi Bassi. È alimentato da diversi fiumi, tra cui l’Amstel, il Reno, il Vecht e l’IJssel, ed è chiuso al mare di Wadden da una diga artificiale.

 

 

Previous articleVolvo e Northvolt, accordo da 3,3 miliardi di dollari per produrre batterie in Svezia
Next articleCite, stop a nuove auto a motore termico entro il 2035 anche in Italia