La Corea del Sud vuole costruire tre città alimentate a idrogeno entro il 2022

La Corea del Sud vuole costruire tre città alimentate a idrogeno entro il 2022! L’annuncio è dei giorni scorsi, e il piano prevede che le città utilizzino l’idrogeno come combustibile per il raffreddamento, il riscaldamento, l’elettricità e i trasporti. Sono in corso consultazioni su quali saranno le città, anche solo per il periodo di test.

Le città in prova useranno un sistema di trasporto alimentato a idrogeno, inclusi autobus e auto personali. Le stazioni di ricarica dell’idrogeno saranno disponibili nelle stazioni degli autobus e nei parcheggi.

La strategia fa parte di una visione più ampia per alimentare l’idrogeno entro il 2030 del 10% delle città, delle contee e delle città del paese, passando al 30% entro il 2040.

Ciò include aumenti drastici del numero di veicoli a idrogeno e punti di ricarica nei prossimi tre anni. Il governo ha stanziato fondi per sovvenzionare questi veicoli e le infrastrutture di ricarica: l’amministrazione Moon Jae-in è destinata a spendere circa $ 18 miliardi di dollari in vendite di auto a idrogeno e stazioni di rifornimento di carburante dal 2018 al 2022.

 

 

 

 

Previous articleMasterdrone al servizio del fotovoltaico
Next articleSistemi di trasmissione di elettricità: il punto sugli scambi nel Mediterraneo