Kyoto Club e CNR-IIA, webinar su qualità dell’aria e politiche di mobilità

Delineare un quadro complessivo sull’andamento della qualità dell’aria e delle politiche di mobilità urbana nelle principali 14 città e aree metropolitane italiane nel periodo 2018-2019. È quello che fa “MobilitAria 2020, il terzo rapporto realizzato dal gruppo di lavoro “Mobilità sostenibile” di Kyoto Club e dagli esperti di CNR-IIA (Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto sull’Inquinamento Atmosferico).

MobilitAria 2020“ è uno studio sulla qualità dell’aria e sulle politiche di mobilità nelle 14 principali città e aree metropolitane italiane nel biennio 2018-2019. Si tratta di: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino, Venezia.

Giovedì 28 maggio, Kyoto Club e IIA presenteranno in diretta streaming il rapporto.

Quest’anno – riporta una nota di Kyoto Cluboltre a fare il punto sui dati 2018/2019 su mobilita e qualità dell’aria, abbiamo aggiunto una valutazione sui PUMS e sullo stato della logistica urbana delle merci. Inoltre il rapporto contiene un approfondimento su questi primi mesi del 2020 con la pandemia, il lockdown, il crollo della mobilità ed il miglioramento della qualità dell’aria. Valuteremo la fase due con i provvedimenti del Governo e delle Città per la mobilità sostenibile e per evitare la crescita del traffico veicolare, inquinamento e congestione.”

La presentazione sarà trasmessa dalle ore 10 alle ore 12,30 in diretta streaming sulle pagine facebook di Kyoto Club e dell’associazione Muoversi in città.

Il webinar sarà aperto dall’introduzione di Gianni Silvestrini, Direttore Scientifico Kyoto Club. All’evento prenderanno parte, tra gli altri, Francesco Petracchini, Direttore istituto CNR sull’Inquinamento Atmosferico, Anna Donati, Responsabile mobilità Kyoto Club, Paolo Gandolfi, Italian Cycling Embassy, Massimo Marciani, Presidente Freight Leaders Council, Andrea Gibelli, Presidente ASSTRA, Raimondo Orsini, Fondazione Susdef, Osservatorio Sharing Mobility.

Per il programma completo con tutti i relatori clicca qui.

Previous articleAmazon, i centri di smistamento saranno alimentati da energia rinnovabile
Next articleConsumi di energia elettrica in Italia: ad aprile -17,2%

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here