SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeGeotermiaEXERGY: nuovo contratto nelle Filippine con EDC per un impianto geotermico da...
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

EXERGY: nuovo contratto nelle Filippine con EDC per un impianto geotermico da 28 MWe

EXERGY INTERNATIONAL, fornitore globale di tecnologie per la produzione di energia pulita, leader in impianti ORC geotermici, ha ottenuto un nuovo contratto da Energy Development Corporation (EDC) per la fornitura di un impianto geotermico binario da 28 MWe sull’isola di Leyte, nell’arcipelago Visayas, nelle Filippine. Il progetto sarà un’espansione della centrale geotermica flash Mahanagdong da 180 MWe ed utilizzerà il “brine” o frazione liquida del fluido geotermico, disponibile ed inutilizzato dall’impianto esistente, per produrre elettricità aggiuntiva senza la necessità di ulteriori ampliamenti del campo geotermico.

Il nuovo impianto utilizza la tecnologia ORC di Exergy, che si avvale della Turbina Radiale Centrifuga (ROT) ad alta efficienza, sviluppata dall’azienda Varesina, adatta a massimizzare lo sfruttamento della risorsa geotermica. Il contratto di Exergy include il design e la fornitura completa della tecnologia e suoi relativi componenti. Il ciclo ORC è a 2 livelli di pressione, fornito di 2 turbine Radiali Centrifughe accoppiate ad un generatore, ed utilizza un sistema di condensazione ad acqua con torri di raffreddamento. Inoltre, include un sistema di dosaggio dell’acido per il brine, utile a garantire un corretto sfruttamento della risorsa, e un sistema di controllo distribuito (DCS), integrato nell’architettura del sistema di controllo esistente, che permetterà di supervisionare l’intero impianto.

La costruzione dell’impianto sarà eseguita da JGC Philippines Inc. in qualità di appaltatore EPC che lavorerà assieme ad Exergy. JGC Philippines fornisce servizi di Engineering, Procurement Construction (EPC), di operation e di manutenzione nelle Filippine da oltre 30 anni. Grazie alle sue numerose referenze e alla grande esperienza nella progettazione e costruzione di opere, JGC sarà un partner strategico per Exergy in questo progetto.

Una volta in funzione il nuovo impianto contribuirà ad abbattere le emissioni di CO2 connesse alla produzione elettrica poiché renderà disponibile, in maniera costante, elettricità prodotta da fonte geotermica, a zero emissioni di carbonio, disponibile 24/7 per soddisfare i consumi di comunità ed industrie locali sull’isola.

Per Exergy si tratta del secondo ordine ottenuto dal cliente EDC, a seguito del completamento di un altro progetto geotermico analogo sull’isola di Mindanao nel 2022, che consolida la collaborazione commerciale dell’azienda italiana con il più grande operatore geotermico verticalmente integrato al mondo.

Luca Pozzoni, General Manager di Exergy International sottolinea: “Siamo onorati di essere stati nuovamente scelti da EDC per la realizzazione dell’impianto di Mahanagdong. Questo nuovo ordine ci dà l’opportunità di continuare una collaborazione proficua e di contribuire alla missione di EDC per costruire un futuro a zero emissioni di carbonio”. Continua Pozzoni “Ringrazio il mio team per l’impegno ed il lavoro svolto per l’ottenimento di questa commessa, ed in particolare Marco Frassinetti, che ha personalmente seguito dall’inizio lo sviluppo di questo progetto. Questa importante referenza nel nostro portafoglio clienti ci aiuterà ad espandere la nostra attività nella regione dell’Asia Pacifica, un’area con un significativo potenziale geotermico ancora non sfruttato, sulla quale Exergy sta investendo risorse e sforzi per sviluppare la propria presenza”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati