SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEolico offshoreEolico offshore: Cina alimenterà la crescita globale
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Eolico offshore: Cina alimenterà la crescita globale

La capacità mondiale delle centrali eoliche offshore potrebbe crescere di otto volte entro la fine del decennio, alimentata da un’ondata di energia pulita guidata dalla Cina. Lo afferma l’ultimo rapporto del Global Wind Energy Council (Gwec). Secondo il rapporto, la crescita sarà maggiore del previsto per l’industria eolica offshore che potrebbe raggiungere i 234 GW entro il 2030, rispetto ai poco più di 29 GW a livello globale rilevati alla fine dello scorso anno.

Nel suo ultimo rapporto annuale sull’energia eolica offshore, il Gwec ha aumentato le sue previsioni di 15 GW dopo aver registrato la crescita più alta di sempre nel 2019, quando nuovi parchi eolici in tutto il mondo hanno aggiunto 6,1 GW in più al totale globale.

Ben Backwell, amministratore delegato del Gwec, ha dichiarato che l’eolico offshore sta “diventando veramente globale, in quanto i governi di tutto il mondo riconoscono il ruolo che la tecnologia può giocare nel dare il via alla ripresa economica post-COVID”.

Il rapporto ha rilevato che il 2019 è stato il migliore anno in assoluto per l’eolico offshore, con l’aggiunta di 6,1 GW di nuova capacità a livello globale, portando il totale delle installazioni cumulative globali a 29,1 GW.

La Cina è rimasta al primo posto per il secondo anno consecutivo nelle nuove installazioni, con un record di 2,4 GW, seguita dalla Gran Bretagna a 1,8 GW e dalla Germania a 1,1 GW.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati