Eolico, nel 2020 la Svizzera ha prodotto 146 milioni di kWh di elettricità

Sono due gli impianti eolici svizzeri installati alla porte dell’Italia. Uno al passo del Gries in alta Formazza, un altro al passo del Sempione. Quello del Gries, nel 2019 ha prodotto 6.827.176 kwh, ma il record l’ha toccato nel 2017 con 7.792.916 kwh.

Più in generale, la Svizzera da tempo punta sull’energia prodotta col vento e nel 2020 ha prodotto 146 milioni di chilowattora di elettricità, eguagliando il tetto stabilito l’anno prima.

Oggi in Svizzera i parchi eolici fanno segnare una produzione superiore del 14% rispetto a quanto previsto al momento della loro costruzione, indica l’organizzazione di settore Suisse éole. I dati più spettacolari riguardano le istallazioni di Collonges (VS), con un +32% rispetto alla pianificazione, nonché quelle di Le Peuchapatte (JU) e Feldmoos/Rengg (LU), con +29%. Con 42 turbine per tutta la Svizzera, tuttavia, il potenziale eolico rimane in gran parte non sfruttato, deplora Suisse éole. Il vento rappresenta solo lo 0,2% della produzione totale di elettricità nel paese, rispetto ad esempio al 27% in Germania.

Con 1000 turbine eoliche in Svizzera, potremmo coprire il 20% dei consumi di elettricità in inverno, quando l’idroelettrico e il solare producono meno, ma la domanda è al suo massimo“, osserva Lionel Perret, direttore di Suisse éole. A suo avviso, “l‘energia eolica permette di aumentare la nostra autosufficienza e di ridurre le emissioni di CO2“.

Previous articleFotovoltaico, nasce a Catania la Gigafactory di Enel Green Power
Next articleStudio europeo rivela i vantaggi dell’utilizzo dell’elettricità rinnovabile