Enel Green Power inaugura un impianto con accumulo in Germania

Enel Green Power Germany, società controllata di Enel, l’operatore in fonti rinnovabili tedesco Enertrag e la società svizzera di soluzioni di accumulo energetico Leclanché hanno inaugurato in data odierna l’impianto di storage ad accumulo da 22 MW di Cremzow, nell’omonima città situata nello stato di Brandeburgo.

Il sistema di storage, “che ha richiesto un investimento complessivo di circa 17 milioni di euro, supporta la stabilizzazione della rete elettrica tedesca fornendo servizi di regolazione della frequenza al mercato della Primary Control Reserve del Paese“, spiega una nota.

L’impianto di Cremzow evidenzia come gli impianti di accumulo stiano diventando parte integrante dei sistemi energetici rinnovabili, aiutando ad incrementarne l’affidabilità, flessibilità e stabilità,” ha commentato Antonio Cammisecra, responsabile di Enel Green Power. “Attraverso la nostra competenza nei sistemi di accumulo e la collaborazione preziosa dei nostri partner abbiamo inaugurato questo innovativo sistema di storage attraverso il quale saremo in grado di offrire un contributo alla stabilizzazione della rete di trasmissione elettrica tedesca, il cuore del mercato Pcr europeo”.

Il sistema di storage è di proprietà di una società veicolo, in cui Egp Germania detiene il 90% ed Enertrag il restante 10% del capitale. Leclanché opera da contractor per le attività di ingegneria, approvvigionamento e costruzione e si occuperà dell’integrazione fra batterie e sistemi di conversione e del software di gestione energetica