Enel Green Power, al via in Spagna centrale FV e parco eolico

Enel Green Power aggiunge in Spagna due nuovi impianti al proprio portfolio con l’obiettivo di sostenere il Paese nel raggiungimento dei propri ambiziosi obiettivi di sostenibilità: produrre – grazie alla controllata Endesa – il 74% dell’elettricità con fonti rinnovabili entro il 2030. Si tratta – riporta il sito della società –  della centrale fotovoltaica di Los Naranjos, nella comunità dell’Andalusia, e del parco eolico di Los Gigantes, nella comunità dell’Aragona.

La costruzione di Los Naranjos, che entrerà in funzione alla fine del 2020, richiederà un investimento di 28,2 milioni di euro. Per gestire l’impianto, che sarà composto da 128.520 pannelli fotovoltaici da 340 Wp (Watt peak) ciascuno, verranno costruite 9 stazioni di commutazione, una sottostazione elettrica e una rete via cavo sotterranea che copre 4,5 chilometri. Una volta operativo, Los Naranjos produrrà circa 100 GWh all’anno, evitando così l’emissione in atmosfera di circa 67.000 tonnellate di CO2 ogni anno.

Nella comunità autonoma dell’Aragona, nelle città di Blesa e Moyuela nelle province di Teruel e Saragozza, Enel Green Power ha invece posato la prima pietra di Los Gigantes, il nuovo parco eolico da 21,3 MW, la cui costruzione richiederà un investimento di 20 milioni di euro. L’impianto, composto da 6 turbine eoliche da 3,55 MW ciascuna, entrerà in esercizio entro il 2020 e sarà in grado di generare circa 62 GWh di energia all’anno e di evitare l’emissione in atmosfera di circa 41.000 tonnellate di CO2.

La costruzione della nuova capacità rinnovabile nelle regioni dell’Aragona e dell’Andalusia – ricorda la società nella nota –  risponde alla strategia di Endesa di decarbonizzare il proprio mix di generazione entro il 2050, un processo la cui pietra miliare è il raggiungimento di 10,2 GW di capacità installata rinnovabile entro 2022, rispetto ai 7,4 GW del 2019.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here