Covid-19, WindEnergy Hamburg rinviata a dicembre

WindEnergy Hamburg, il più grande evento mondiale per il settore eolico (onshore e offshore), è stato rinviato a dicembre a causa dell’emergenza Covid-19. Lo annunciano gli organizzatori Hamburg Messe und Congress e WindEurope (associazione non-profit che annovera tra i suoi membri società operanti nell’eolico).

La manifestazione si terrà dunque dall’1 al 4 dicembre, anziché dal 22 al 25 settembre. Gli organizzatori hanno affermato che settembre è ancora troppo difficile da prevedere in termini di problematiche generate dal coronavirus, e che dicembre consente invece una pianificazione più affidabile dell’evento.

Parti della conferenza e della fiera saranno preparate come offerte digitali o ibride. Questo ci consentirà di esplorare nuovi percorsi attraverso questa crisi. Non vediamo l’ora di dare il benvenuto al settore eolico ad Amburgo a dicembre. Un controllo verrà tenuto in anticipo con le autorità sanitarie per garantire che l’evento possa procedere in sicurezza”, hanno specificato gli organizzatori nella nota diffusa.

Giles Dickson, CEO di WindEurope, ha dichiarato: “Le grandi ambizioni del Green Deal dell’UE e i piani di ripresa economica che l’Europa sta mettendo in atto adesso, fanno del 2020 un anno fondamentale per la transizione energetica. Siamo lieti che l’evento possa tenersi anche quest’anno. L’ulteriore espansione dell’energia eolica è fondamentale per il Green Deal e fornirà i posti di lavoro e gli investimenti necessari per il recupero. Incontrarsi ad Amburgo, un centro nevralgico per la nostra industria e quando la Germania avrà la presidenza dell’UE, sarà il momento perfetto per dimostrare che l’industria eolica è pronta a a fare la sua parte”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here