BRP-Rotax, motoslitta a idrogeno a zero emissioni

BRP-Rotax – produttore austriaco di motopropulsori – ha presentato la sua nuova motoslitta a zero emissioni con un propulsore elettrico a celle di idrogeno.

La snow-mobile denominata Lynx HySnow si basa sulla Lynx 69 Ranger Alpine di BRP-Rotax, un modello molto popolare nelle aree sciistiche austriache.

Il sistema di propulsione fa si che il veicolo funzioni in modo quasi silenzioso, indipendentemente dalle fluttuazioni di temperatura.

Abbiamo investito oltre quattro anni e mezzo di ricerca e sviluppo intensivi in ​​questo progetto faro. Lynx HySnow è un capolavoro tecnologico e una pietra miliare fondamentale per i nostri sistemi di propulsione sostenibili”, ha affermato Nigel Foxhall, Direttore Advanced Engineering di BRP-Rotax.

Lynx HySnow è riempita ad alta pressione, con l’idrogeno immagazzinato nella sua forma gassosa. L’idrogeno entra in contatto con l’ossigeno nella cella a combustibile, liberando energia elettrica.

Oltre a sviluppare Lynx HySnow, BRP-Rotax insieme a HyCentA Research e altri partner, ha sviluppato un ecosistema integrato di idrogeno e stazioni di rifornimento a Hinterstoder (stazione sciistica austriaca).

L’idrogeno verde significa che generiamo anche elettricità per l’elettrolisi necessaria per produrre idrogeno da sistemi fotovoltaici o simili” – ha specificato nella nota Alexander Trattner, CEO e direttore scientifico di HyCentA Research – “E utilizziamo idrogeno prodotto in modo sostenibile per l’ecosistema di Hinterstoder. Crediamo fermamente che questo e altri tipi di energia rinnovabile rappresentino il futuro della mobilità. Quindi, siamo tutti più felici di aver potuto collaborare con Rotax a questo progetto entusiasmante e di successo.”

Previous articleCon i droni, Axpo ispeziona la diga più grande d’Europa
Next articleAustralia, super progetto per esportare energia solare in Asia