SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeSostenibilitàBrembo prosegue il suo sviluppo sostenibile: raggiunto il 75% di energia rinnovabile
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Brembo prosegue il suo sviluppo sostenibile: raggiunto il 75% di energia rinnovabile

Brembo, tra i leader nei sistemi frenanti, prosegue con determinazione il suo piano di sostenibilità. Nel 2023, le emissioni di CO2 per unità di prodotto finito sono state ridotte del 9,5%. È aumentato invece l’uso di energia elettrica da fonti rinnovabili che ha raggiunto un livello senza precedenti, pari al 75% del totale, con i casi virtuosi di tre Paesi in cui il Gruppo opera – Italia, Messico e Brasile – dove l’utilizzo di fonti rinnovabili copre il 100%. Le attività e i risultati conseguiti in ogni ambito ESG – ambientale, sociale e di governance – sono dettagliati nella Relazione di Sostenibilità 2023, da poco disponibile sul sito di Brembo.

“Essere sostenibili e continuare a crescere creando valore è una sfida complessa per una realtà industriale e globale come Brembo.” – ha dichiarato Cristina Bombassei, Chief CSR Officer di Brembo – “Questo non mina la nostra determinazione e i risultati che raggiungiamo ci incoraggiano a fare ancora meglio. Siamo convinti che il nostro modo di fare impresa può e deve fare la differenza nei territori in cui operiamo. Stiamo vivendo un periodo di crescente consapevolezza ambientale e sociale e questo richiede a tutte le aziende una sempre più incisiva, concreta e trasparente azione sostenibile.”

Nella Relazione di Sostenibilità 2023, emerge anche l’impegno di Brembo nella gestione delle risorse naturali, con l’obiettivo di favorire la circolarità di processi e prodotti. In particolare, Brembo adotta soluzioni per il recupero delle acque e utilizza materie prime di origine secondaria, come i residui dei processi di lavorazione e i materiali ferrosi di scarto. Inoltre, il Gruppo è attento al recupero dei rifiuti generati durante la produzione. Nel 2023, Brembo ha infatti favorito il recupero di oltre 440 mila tonnellate di rifiuti prodotti, circa l’88% del totale. Nel favorire lo sviluppo sostenibile del Gruppo, Brembo coinvolge il suo team globale di oltre 15.600 persone in 15 Paesi, incentivate a proporre progetti innovativi.

Le migliori idee vengono premiate ogni anno con i Brembo Sustainability Awards, giunti nel 2023 alla quinta edizione con 57 progetti presentati. Inoltre, Brembo è impegnata nel coinvolgimento attivo della propria filiera di fornitura. Nel 2023 il Gruppo ha organizzato il Net Zero Supply Chain Workshop, un evento a cui hanno partecipato circa 300 fornitori chiave con l’obiettivo di accelerare il processo di decarbonizzazione della supply chain. Grazie ai suoi impegni sul fronte ambientale, Brembo è stata riconosciuta nel 2023 da CDP (ex Carbon Disclosure Project) come Gruppo leader a livello mondiale per la propria azione 2 / 2 nei confronti del cambiamento climatico e della gestione delle risorse idriche, classificandosi con un punteggio di A- in entrambe le categorie. In Brembo la sostenibilità si esprime anche in progetti a sostegno di istruzione, formazione e ricerca, sport, arte e cultura, sociale e tutela dell’infanzia, in particolare incentrati nelle aree in cui il Gruppo opera nel mondo.

Grazie alla collaborazione virtuosa con ONG locali, Brembo ha attivato negli anni diversi programmi di carattere sociale in Italia e nel mondo. Tra questi, uno dei più longevi è “House of Smile” in India, un hub e tre centri multiservizio con spazi dedicati all’istruzione, all’accompagnamento psicologico, all’assistenza medico-sanitaria e all’avviamento professionale che dal suo inizio nel 2017 ha accolto oltre 5.000 beneficiari tra donne e bambini che vivono in condizioni di forte vulnerabilità nella periferia della città di Pune. Brembo ha da tempo avviato un percorso strutturato di sostenibilità, con azioni e risultati concreti, formalizzato nel 1999 con la pubblicazione del primo Bilancio del Capitale Intangibile, antesignano dell’attuale Relazione di Sostenibilità, giunta alla nona edizione. Nel 2018, Brembo ha aderito all’Agenda 2030 dell’Onu e ai suoi 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG).

La Relazione di Sostenibilità 2023 integrale può essere consultata a questo indirizzo: https://www.brembo.com/it/sostenibilita/report/report-e-relazioni

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati