E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeMobilità elettricaARTE, Associazione dei Reseller e Trader dell’Energia, entra nel mercato della mobilità...
zeroEmission Medieterranean 2024
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

ARTE, Associazione dei Reseller e Trader dell’Energia, entra nel mercato della mobilità elettrica

A.R.T.E., Associazione dei Reseller e Trader dell’Energia, comunica la nascita di una rete di ricarica elettrica a livello nazionale con l’obiettivo di rispondere alle nuove esigenze del mercato, proponendosi come player di riferimento nei servizi per la mobilità elettrica.

La piattaforma offrirà un servizio di Mobility Service Provider (MSP) agli operatori che vogliono affacciarsi al mondo della ricarica o che hanno già una rete propria come Charge Point Operator (CPO). La rete di ricarica sarà quindi realizzata dai singoli operatori che metteranno in campo la loro esperienza e sarà gestita attraverso un sistema informatico unico con una App, corredata da una dashboard intuitiva che permette il controllo centralizzato di tutti punti di ricarica associati alla propria organizzazione e un’interfaccia web semplificata, potente e facile da usare, dedicata ai conducenti per accedere a tutti i servizi di ricarica.

In Italia, al momento, ci sono 50.678 punti di ricarica elettrica, la cui crescita è costante e veloce. Il 2023 ha registrato il valore più alto di sempre con l’installazione di 13.906 punti.

La rete organizzata da ARTE sarà in roaming con i principali operatori per garantire il massimo accesso a tutte le infrastrutture sul territorio nazionale ed europeo.

Diego Pellegrino, portavoce di ARTE ha sottolineato “La recente convention 2024 di ARTE, tenutasi al Centro Congressi Fontana di Trevi, ha segnato il debutto della piattaforma dedicata agli associati e agli operatori che vogliono intraprendere la strada della mobilità elettrica. Per noi, partecipare attivamente alla transizione energetica è un obiettivo prioritario e pensiamo che con questa soluzione potremmo fornire un nostro prezioso contributo”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati