Axpo, attiva prima parte istallazione FV a Disneyland Paris

Il gruppo energetico svizzero Axpo ha annunciato la messa in funzione, a partire dal 25 aprile, della prima sezione del tetto in pannelli solari del parcheggio di Disneyland Paris. Inizialmente genererà 10 gigawattora (GWh) di elettricità all’anno.

Quando il sistema entrerà totalmente in funzione nel 2023, l’impianto fotovoltaico sarà uno dei più grandi in Europa generando 36 GWh di elettricità all’anno, indica il gruppo di Baden in un comunicato, precisando che sono previsti oltre 82.000 pannelli solari.

Axpo tramite la sua filiale francese Urbasolar – specializzata nel fotovoltaico – ha installato finora 46.000 pannelli che coprono più di 7.000 posti auto su un totale di 11.200 parcheggi del noto parco alle porte della capitale francese. A titolo di paragone, 10 GWh equivalgono al consumo energetico di un comune di poco meno di 5.000 abitanti.

Il progetto fa parte dell’ampia strategia ambientale di Disneyland Paris, che mira a ridurre significativamente le emissioni di gas serra e a decarbonizzare la sua fornitura di energia. In futuro l’installazione di Axpo – iniziata nell’autunno 2020 – dovrebbe coprire circa il 17% del consumo attuale di elettricità di Disneyland.

Previous articleRiutilizzo batterie: TIER e Vertical Values insieme per l’ambiente
Next articleNexans, accordo per repowering dei parchi eolici di ERG in Sicilia