SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEolico offshoreAero: "Servono linee guida aggiornate per l'eolico offshore"
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Aero: “Servono linee guida aggiornate per l’eolico offshore”

Aero, associazione di energie rinnovabili offshore, chiede al ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica di approvare con urgenza le linee guida per l’eolico offshore.

In particolare, l’associazione fondata da 13 aziende del settore ritiene che esso abbia “la necessità di essere indirizzato da aggiornate linee guida che consentano, in primis agli operatori, ma anche a tutti i soggetti coinvolti nei processi autorizzatori, un lineare percorso amministrativo.

Non possiamo rischiare di rallentare l’affermazione di un’infrastruttura energetica così innovativa e strategica per il Paese” spiega il presidente di Aero, Fulvio Mamone Capria, in una lettera inviata al ministro Pichetto.

Sarebbe importante convocarci al più presto in un tavolo operativo per riprendere il testo del lavoro tecnico già elaborato in passato dal Mase e riallinearlo rispetto alle nuove strategie energetiche che il governo sta adottando. Questo consentirebbe – prosegue Mamone Capria – di arrivare a fine anno con una road map concertata necessaria per lo sviluppo delle rinnovabili marine“.

Accanto ai temi della pianificazione marittima e degli incentivi del Fer 2, quello dell’approvazione delle linee guida per l’eolico offshore è un altro passaggio fondamentale per favorire il settore” conclude Mamone Capria dicendosi certo che il ministro, “molto attivo nel sostegno alle rinnovabili, saprà accogliere positivamente le nostre richieste e promuovere azioni di semplificazione anche normativa nelle prossime settimane“.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati