Acri Group: a ZeroEmission l’agricoltura rinnovabile e l’«Acri Fotovoltaico»

Anche Acri Group espone a SOLAR +/ZEROEMISSION 2021, l’evento dedicato alle energie rinnovabili, in programma oggi e domani presso Piacenza Expo. La società di Caloveto (CS) sarà presente allo stand C04/D03.

Acri Group, oltre ad essere specializzata nella produzione di sistemi di supporto fotovoltaico come i Tracker, si occupa di soluzioni di sostegno per strutture FV fisse a terra, carport, alberi FV e viti geotecniche per il collegamento delle stesse al terreno di fondazione. L’innovazione tecnologica, rispetto agli altri sistemi presenti sul mercato, consiste nella strutturazione dei Tracker fotovoltaici che si presentano più compatti in termini di collegamenti, rendendo la struttura più funzionale e riducendo il numero delle parti meccaniche da installare.

A SOLAR +/ZEROEMISSION 2021 Acri Group presenta un’assoluta novità: i pannelli monofacciali o bifacciali che grazie al lucernario integrato danno luce alle coltivazioni sottostanti e mettono d’accordo la produzione di energia rinnovabile con l’utilizzo dei terreni per le coltivazioni, creando un’integrazione perfetta nell’«Acri Fotovoltaico», così come la società ama definire – con un gioco di parole – il proprio know how nel settore dell’Agro-Fotovoltaico.

Inoltre, l’azienda presenta Duplex Tracker, il brevetto per i pannelli bifacciali che raddoppia la superficie captante. L’inseguitore solare mono-assiale totalmente configurabile rileva i valori critici dell’azione del vento e della neve richiamandolo in posizione retratta.

 

Previous articleRecovery Fund, 70 milioni per il FV e l’eolico offshore al largo di Ravenna
Next articleStorage: in Italia installati quasi 40.000 sistemi di accumulo