SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEmissioni CO2ABB, innovativo concetto di propulsione per ridurrre emissioni nel settore navale
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

ABB, innovativo concetto di propulsione per ridurrre emissioni nel settore navale

ABB ha presentato Dynafin™, un nuovo concetto che rappresenta un sistema di propulsione rivoluzionario che apre nuove strade all’efficienza nel settore navale. Ispirato ai movimenti dinamici della coda di una balena, questo concetto innovativo è il risultato di oltre un decennio di ricerca, sviluppo e test. Lo riporta un comunicato della multinazionale. La vasta esperienza e la competenza di ABB nel settore navale, insieme al suo patrimonio di innovazione, sono le forze trainanti di questo nuovo concetto, che è stato progettato per contribuire all’obiettivo dell’industria navale di ridurre le emissioni annuali di gas serra di almeno il 50% entro il 2050.

ABB stima che il primo prototipo sarà disponibile nel 2025“ABB Dynafin™ dimostra cosa è possibile fare quando gli ingegneri navali perseguono l’innovazione radicale e il progresso, ispirati dall’interazione tra evoluzione e tecnologia”, ha dichiarato Juha KoskelaDivision President di ABB Marine & Ports“Questa soluzione punta all’efficienza operativa e alla riduzione delle emissioni, sfruttando le innovazioni delle menti più brillanti dell’ingegneria navale e della propulsione. Desidero ringraziare l’intero team per la perseveranza, la resilienza, l’innovatività e gli anni di duro lavoro”.

Il nuovo concetto di propulsione prevede un motore elettrico principale che alimenta una grande ruota che gira con una velocità moderata di 30-80 giri al minuto. Dalla ruota dipartono delle pale verticali, ciascuna dotata di un motore e di un sistema di controllo individuale. Il movimento combinato della ruota e delle pale genera simultaneamente forze di propulsione e di governo, consentendo alle navi un’efficienza operativa e una precisione all’avanguardia. Il concetto – prosegue il comunicato – “segue la collaudata filosofia di progettazione di ABB nella propulsione navale, che prevede la trasmissione di potenza senza ingranaggi.

Uno studio indipendente di ABB Dynafin™ condotto da OSK-ShipTech A/S su un progetto di nave passeggeri equipaggiata con diverse soluzioni di propulsione ha verificato un risparmio nel consumo di energia di propulsione fino al 22% rispetto alla configurazione convenzionale con linea d’asse. Ciò consente di risparmiare notevolmente sul consumo di carburante e di evitare le emissioni. Come parte di un sistema di propulsione elettrica, il concetto è anche pienamente compatibile con le tecnologie a batteria e a celle a combustibile a zero emissioni.

Inizialmente disponibile nella gamma di potenza da 1 a 4 MW per unità, il nuovo concetto di propulsione è particolarmente efficace per le imbarcazioni di medie e piccole dimensioni, compresi i traghetti per passeggeri e veicoli, le imbarcazioni di supporto offshore che operano nei parchi eolici e gli yacht. Riducendo le vibrazioni e i livelli di rumore, il sistema migliora il comfort dei passeggeri e dell’equipaggio. Inoltre, questo concetto di propulsione offre una manovrabilità e prestazioni di posizionamento superiori, ovvero la capacità dell’imbarcazione di mantenere la posizione e la direzione desiderate.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati