Zhejiang Benyi presenta tre microinverter per sistemi FV residenziali

Zhejiang Benyi Electrical ha comunicato il lancio di una serie di microinverter per sistemi fotovoltaici residenziali e commerciali.

I microinverter – riporta una nota del produttore cinese – possono essere montati su ogni singolo pannello solare e hanno la capacità di ottenere il rilevamento del punto di massima potenza (MPPT) a livello del singolo modulo. Questo è un vantaggio rispetto agli inverter centralizzati perché consente di massimizzare la potenza di uscita complessiva, ottimizzando la potenza di uscita di ciascun modulo. I medesimi, inoltre, permettono uno spegnimento rapido, la flessibilità nella disposizione dei pannelli e il monitoraggio e la diagnostica a livello di modulo.

I microinverter sono disponibili in tre diverse versioni: Single-In Microinverter BYM550, Single-In Microinverter BYM700 e Quad-In Microinverter BYM2800. Come si evince dal nome, i primi due prodotti possono essere collegati a un singolo pannello, mentre il più grande micro-inverter Quad-In può essere collegato a quattro pannelli.

Tutti raggiungono un’efficienza MPPT del 99,8% e un consumo energetico notturno inferiore a 100 milliwatt. I dispositivi sono inoltre dotati di un grado di protezione IP67 e di un sistema di raffreddamento basato sulla convezione naturale.

 

Previous articleItalvolt si allea con Politecnico Milano per lo sviluppo di batterie
Next articleHyundai pronta al lancio di un’auto elettrica da 20.000 euro